Crackers Simil Ritz

 

crackers simil ritz

 

Oggi vi proponiamo una gustosa variante dei famosi crackers “ritz”. Potete realizzarli velocemente utilizzando ingredienti genuini ( senza olio di palma e burro).  Ecco a voi la ricetta!

INGREDIENTI

PER L’IMPASTO:

150 gr di farina,

8 gr di zucchero,

1 gr di sale,

2 gr di ammoniaca per dolci (bicarbonato di ammonio),

30 ml di olio di semi di arachidi,

50 ml di acqua.

CRACKERS AL GUSTO PIZZA:

Aggiungete all’impasto base

8 gr di concentrato di pomodoro

PER SPENNELLARE :

2 cucchiai di olio di semi di arachidi circa,

sale q.b.,

origano q.b.

CRACKERS ALLA PAPRIKA:

aggiungete all’impasto base

8 gr di paprika dolce o piccante

PER SPENNELLARE:

2-3 cucchiai di olio di semi di arachidi,

sale q.b.

PREPARAZIONE:

 

20160406_152639_Fotor

Mettete in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero, il sale e l’ammoniaca per dolci; mescolate. Aggiungete l’olio; amalgamate gli ingredienti, unite, poca alla volta, l’acqua;

20160406_153757_Fotor

impastate.Potete  lasciare il composto bianco,

20160406_154416_Fotor

oppure, se volete dare ai vostri crackers un sapore diverso, potete  aromatizzarli con le spezie  che più vi piaccciono:   paprika dolce,  paprika piccante, peperoncino in polvere o potete utilizzare del concentrato di pomodoro, etc. amalgamate bene, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

20160406_161706_Fotor

Infarinate leggermente il piano di lavoro ed il matterello e stendete l’impasto, dovete ottenere una sfoglia sottile di 3 mm. Con una formina ondulata, di circa 4 cm, ricavate tanti  crackers.

20160406_155754_Fotor

Praticate sui crackers dei piccoli fori , con l’aiuto di uno stuzzicadenti, con i rebbi di una forchetta o con uno spiedino.Questa operazione serve per non farli gonfiare e per farli somigliare agli originali.

20160330_192044_Fotor

 

20160406_163337_Fotor

Adagiateli su una teglia da forno, rivestita con carta forno.

20160406_161252_Fotor

 

Spennellateli con dell’olio, salateli; quelli  al gusto pizza cospargeteli  anche di origano. Infornateli a 200° per 8- 10 minuti circa.

20160330_210808_Fotor

 

20160330_195407_Fotor

 

20160406_172714_Fotor

Suggerimenti: fateli raffreddare prima di servirli. Se avanzano conservateli in un vasetto di vetro a chiusura ermetica.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>