Sofficini al forno

 

sofficini al forno

Oggi abbiamo deciso di realizzare questo piatto perché piace molto ai bambini. Vi consiglio di prepararli a casa perché sono buonissimi, genuini e potete farcirli come vi piace. Richiedono un po’ di tempo e molta pazienza, me ne vale la pena! Provateli al più presto, sono squisiti!

 

INGREDIENTI: per 4 persone

PER L’IMPASTO:

240 gr di farina 00 setacciata,

400 ml di latte,

1 cucchiaio di olio di oliva,

8 gr. di sale.

PER FARCIRE:

300 gr di pelati,

50 gr di caciocavallo circa,

olio,

sale,

origano.

PER L’IMPANATURA:

3 albumi,

100 gr  di pangrattato circa,

olio di arachide q.b. per spennellarli

PREPARAZIONE:

20140814_193040_Fotor

 

20140814_193131_Fotor

 

20140814_193213_Fotor

Mettete sul fuoco, in una casseruola: il latte, l’olio ed il sale; portate in ebollizione.

20140814_193932_Fotor

 

20140814_193525_Fotor

Appena il latte bolle unite la farina.20140814_194038_Fotor

Mescolate velocemente e lasciate il composto un po’ sul fuoco, a fiamma dolce, fino a che otterrete una palla, bella consistente. Fate asciugare il composto bene, per pochi secondi, mescolate con un cucchiaio di legno. Versate l’impasto sulla spianatoia e lasciatelo intiepidire e, appena possibile, mettete un velo di farina sul piano di lavoro ed impastatelo un po’, per averlo più omogeneo.

20150305_185251_Fotor

Dividete l’impasto in tante palline e stendetelo.

20140725_193542_Fotor

Con un piattino ricavate dei tondini ( se usate un piattino di 11 cm di diametro e stendete la pasta abbastanza sottile otterrete 25 sofficini).

20150305_194310_Fotor

Preparate la farcia: frullate i pelati con un po’ di sale, unite 1 cucchiaio di olio ed un pizzico abbondante di origano.

20150305_194522_Fotor

Al centro di ogni tondino mettete un po’ di pelati e di caciocavallo tritato.

20150305_194624_Fotor

Chiudeteli a mezzaluna, premendo bene sui bordi con i rebbi di una forchetta.

20140814_210235_Fotor

 

20140814_210245_Fotor

Passateli nell’albume e poi nel pangrattato.

20140814_210549_Fotor

Disponeteli (in un unico strato) su una teglia, rivestita con carta da forno;

20140814_211513_Fotor

spennellateli con olio di arachidi.

2014-08-29 22_Fotor

Cuoceteli in forno, già caldo, a 200° per circa 15-20 minuti ( devono essere dorati). Se preferite, potete friggerli, subito dopo averli passati nel pangrattato.

Suggerimenti: si possono farcire, a piacere, con: zucchine trifolate e formaggio; sugo di melanzane; verdure ( spinaci, cavoli etc.) lessate ed insaporite con olio ed aglio; prosciutto cotto e formaggio; salmone affumicato e phidelphia; besciamella e funghi; gamberetti e zucchine trifolate; bresaola e rucola etc. Una volta farciti e passati nell’albume e nel pangrattato si possono congelare; si dispongono su un vassoio, coperti con della pellicola; si fanno rassodare, nel congelatore e poi si mettono nei sacchetti del freezer.Quando si vogliono consumare, senza scongelarli, si adagiano su una teglia, rivestita da carta da forno, si spennellano con olio e si infornano.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>