Treccine di ricotta

 

treccine di ricotta

Oggi avevamo a disposizione poca ricotta e abbiamo deciso di rifare, metà dose,  di questi dolcetti morbidissimi e light, senza burro e uova, di Luca Montersino. La ricetta l’abbiamo modificata, in base ai nostri gusti, quella originale, prevedeva una quantità maggiore di zucchero, cioè 125 gr, pari alla quantità di farina; la prima volta che abbiamo preparato queste treccine ci sono sembrate eccessivamente dolci per cui, oggi, abbiamo pensato di cambiarla un po’. Ottime da consumare a colazione, a merenda o il pomeriggio con il caffè o con il tè. Sono leggere e molto profumate. Bastano 5 minuti di preparazione e 30 minuti circa di cottura e le treccine sono pronte! Provatele! Un abbraccio, a presto! A voi la ricetta!

INGREDIENTI: per 6 treccine

125 gr di farina 00,

80 gr di zucchero,

180 gr di ricotta,

4 gr di lievito per dolci,

un pizzico di sale,

la buccia grattugiata di un limone

PER LA COPERTURA:

1/2 cucchiaio di latte,

7 gr  circa di zucchero.

 

PREPARAZIONE:

20160608_103252_Fotor

Mettete in una ciotola: la farina setacciata, lo zucchero, la ricotta, ben scolata, il pizzico di sale, la buccia del limone ( solo la parte gialla, la parte bianca è amara) ed il lievito setacciato.

20160608_104357_Fotor

Impastate velocemente tutti gli ingredienti, dovete ottenere un impasto liscio; lavoratelo per pochissimo tempo.

20160608_104726_Fotor

Dividete l’impasto in tanti pezzi da 60 gr circa,

20160608_105134_Fotor

 

20160608_105308_Fotor

 

20160608_105102_Fotor

formate dei rotolini , poco più grossi di un dito; date ad ogni rotolino, prima una forma ad U rovesciata e poi intrecciatelo, in modo da ricavare delle treccine.

20160608_105520_Fotor

Potete dare ai vostri dolci anche altre forme: di girella,  di ciambella ,etc.

20160608_105429_Fotor

 

20160608_105613_Fotor

Adagiatele su una teglia, rivestita con carta forno. Spennellatele con il latte, spolverizzatele di zucchero.

20160608_113630_Fotor

 

20160608_113704_Fotor

 

20160608_113745_Fotor

Infornatele a 150° per 30- 35 minuti circa.

 

Suggerimenti: non lavorate troppo l’impasto; se serve, quando realizzate le treccine, mettete sul piano di lavoro un velo di farina. La ricotta deve essere ben scolata. Se volete congelare i dolcetti potete farlo dopo la cottura e dopo averli fatti raffreddare; quando volete consumarli vi basterà toglierli dal congelatore 30 minuti circa prima e scaldarli leggermente in forno, senza esagerare perché potrebbero indurire.

5 comments to Treccine di ricotta

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>